Snc o Srl? Vantaggi e svantaggi delle due forme societarie

Snc o Srl? Vantaggi e svantaggi anche post Covid

Gestione INPS per soci e amministratori srl
Gestione INPS per soci e amministratori srl: niente più contributi commercianti, lo dice la Cassazione
10 Febbraio 2021
Snc o Srl vantaggi e svantaggi

Snc o Srl vantaggi e svantaggi

Ti eri mai soffermato sulla domanda se sia meglio la Snc o Srl?  Sei partito carico di progetti, idee, speranze per quello che era il sogno della tua vita, e che sicuramente lo è ancora. Ti sei donato anima e corpo al tuo progetto di impresa, senza badare troppo a certe sottigliezze.

E invece, ad un certo punto, hai iniziato a scontrarti con la dura realtà di tasse, fisco, banche. Per non parlare del Covid, che ha gettato tutti nello sconcerto e che fa fare i conti con problemi che fino ad un anno fa non pensavamo di avere.

Ecco quindi che quella domanda, sulla scelta tra snc o srl vantaggi e svantaggi delle due forme societarie, ritorna più importante che mai.

Snc o Srl? Vantaggi e svantaggi delle due forme societarie: facciamo chiarezza

Molti imprenditori hanno ereditato aziende nate negli anni ’70, ‘80, con le tipiche forme giuridiche ideali per quei tempi.

Eppure oggi, anche a causa dei cambiamenti avvenuti nel panorama fiscale, non è assolutamente sbagliato chiedersi se ciò che abbiamo tra le mani sia la scelta migliore per noi o se è il caso di valutare dei cambiamenti per tutelare la nostra attività.

Questi cambiamenti sono stati drammaticamente accelerati dalla crisi economica generata dalla pandemia, come abbiamo detto tra le vittime del Covid c’è l’economia italiana.

La pressione fiscale diventa un macigno insostenibile, le banche sono alleati preziosi ma rappresentano un’arma a doppio taglio…bisogna cercare di trovare una strategia che ti aiuti ad avere la migliore gestione fiscale possibile.

Tra Snc o Srl quale scegliere? Innanzitutto cerchiamo di sfatare un falso mito, che la SRL costi troppo e sia utilizzata da quegli imprenditori che vogliono fregare gli altri. È un retaggio culturale vecchio più di 30 anni, quando la trasformazione societaria era vista come un’eventualità remota e la Srl tipica dei “furbetti”.

Perché? Perché l’economia era diversa: le tasse non venivano pagate proporzionalmente, i controlli erano scarsi e la forma più comune di società era ritenuta la più corretta.

Oggi le cose sono cambiate, ed è quindi giusto chiedersi tra Snc, Sas, Srl o Srls che società conviene aprire?

Richiedi subito una consulenza, possiamo consigliarti al meglio

Snc: la società di persone all’epoca del Covid

Ma cosa cambia tra Snc e Srl nel concreto?

Iniziamo parlando della forma più “comunemente utilizzata”, la Snc.

Società Snc sta per società in nome collettivo, ossia un’associazione di persone che si riunisce per dar vita a un’attività. Si tratta di una forma per così dire basilare di organizzazione, in cui le procedure di avvio e di mantenimento dell’impresa sono relativamente facili e poco dispendiose.

La Snc è la forma societaria maggiormente utilizzata da:

  • artigiani
  • microimprese.

Attenzione però: se è vero che i vantaggi della Snc risiedono nella “libertà” di movimento, è anche vero che ci sono altrettanti svantaggi.

Avere una società di persone significa rischiare personalmente, ossia mettere in pericolo il patrimonio personale di tutti i soci. E questo deve farti ben aprire gli occhi in un periodo storico difficile come quello che stiamo vivendo.

Se l’impresa dovesse contrarre molti debiti che non riesce ad onorare, magari non per una cattiva gestione, ma semplicemente per i lunghi mesi di sospensione della propria attività dovuti al lockdown, si possono verificare alcune spiacevoli situazioni:

  • i creditori della società potranno avvalersi direttamente sui beni personali dei soci e, in alcuni casi, dei loro eredi;
  • i singoli soci saranno segnalati in Centrale Rischi e non saranno più liberi di svolgere la loro vita da consumatori privati. Acquistare ad esempio a rate un qualsiasi oggetto diventerà un’odissea;
  • non vi è alcun tipo di tutela per il patrimonio personale, ma tutti i soci sono a rischio;
  • infine, non dimentichiamo che, trattandosi di una società di persone, con ciascuna le proprie idee ed opinioni, si può facilmente sfociare in disaccordi anche difficili da gestire. E ciò specialmente quando si attraversa un periodo delicato come quello che stiamo vivendo!

Come vengono pagate le tasse in una Snc?

La domanda più importante, quando si parla di Snc o Srl vantaggi e svantaggi, è il sistema di tassazione delle forme societarie.

Le società di persone sono sottoposte a un determinato regime di tassazione, denominato trasparente. La tassazione del reddito viene imputata direttamente in capo ai soci a prescindere dal valore del prelevamento effettivo e in base a scaglioni di reddito.

Sei una ditta individuale e hai bisogno di aiuto? Clicca qui

Srl: la società di capitali all’epoca del Covid

Il nostro quesito Snc o Srl non ha ancora trovato risposta perché, come abbiamo appena visto, la Snc presenta pregi e difetti.

Ma analizziamo adesso cos’è la Srl.

La Srl è una società a responsabilità limitata, ossia una società di capitali. Questo significa che i capitali personali dei soci e quelli dell’impresa sono completamente separati. Con la conseguenza che:

  • le banche ed in generale i creditori non potranno pretendere la restituzione dei loro crediti utilizzando le risorse personali dei soci, ma solo attraverso il capitale sociale.
  • se l’impresa non riuscisse a pagare dei debiti, sarebbe comunque solo quest’ultima a essere considerata “poco affidabile” e a perdere rating Basilea 3. I soci potrebbero continuare a chiedere prestiti, accendere mutui e così via;
  • questa forma societaria, inoltre, tende a essere considerata meglio rispetto alla società di persone, probabilmente perché trasmette l’idea di una realtà strutturata e meglio gestita.

La controparte è rappresentata da una modalità di gestione più attenta e scientifica, sia per quanto riguarda l’apertura e la chiusura che la gestione corrente. È un tipo di organizzazione che richiede sicuramente più impegno, controllo e attenzione da parte sia degli imprenditori stessi che del commercialista.

Come vengono pagate le tasse in una Srl?

La Srl ha un funzionamento diverso rispetto alla società di persone. Per calcolare le tasse srl in capo alla società si applica un’aliquota fissa e non a scaglioni, mentre per i soci in base ai compensi effettivamente prelevati.

Snc o Srl: vantaggi e svantaggi – quale preferire dunque?

Dopo tutto quello che abbiamo analizzato, quindi, tra Snc o Srl quale scegliere?

Ogni forma societaria ha i suoi pregi e i suoi difetti. La cosa migliore da fare è semplicemente comprendere a fondo quali siano i tuoi bisogni ed esigenze da imprenditore; solo così potrai trovare una soluzione adeguata per il tuo business.

Le esigenze possono cambiare, evolversi negli anni anche in relazione al mondo che subisce le oscillazioni di mercato. L’esperienza terribile del Coronavirus è stata in tal senso davvero significativa.

Quindi non c’è assolutamente nulla di sbagliato nel valutare un’eventuale trasformazione giuridica, persino una ristrutturazione aziendale, che semplicemente ti aiuti a far evolvere il tuo business verso una forma organizzativa eventualmente più consona.

Se vuoi essere sicuro di non sbagliare, chiedi consiglio ad una Società di consulenza aziendale. Durante tutto il percorso da costruire insieme analizzeremo la tua situazione attuale, definendo gli obiettivi e intervenendo in maniera decisa ed efficace, fornendoti anche tutti gli strumenti necessari e imparando a gestire l’attività con i corretti strumenti.

Se sei indeciso sul da farsi, le società di consulenza direzionale si occupano proprio di impostare la strategia ottimale e indirizzarti verso la scelta migliore, dopo aver analizzato accuratamente la tua attività.

Vuoi una consulenza personalizzata?