Controllo di gestione PMI: le 5 cose che devi assolutamente sapere

Fatturato perso 2020 come recuperarlo
Fatturato perso nel 2020? Come recuperarlo in tempi Covid?
1 Aprile 2021
consulenza
Società di consulenza aziendale: perché sono così utili per te
29 Aprile 2021
Controllo di gestione PMI

Controllo di gestione PMI

C’era una volta un imprenditore di successo, che aveva un magico potere: riusciva a trasformare tutto ciò che la sua azienda produceva in oro. Credi sia solo una favola per bambini? È più reale di quanto tu possa immaginare!

La formula magica per diventare anche tu quell’imprenditore di successo esiste: è il controllo di gestione. Oggi ti sveliamo i 5 passi che devi assolutamente conoscere sul controllo di gestione PMI.

Controllo di gestione PMI: di che si tratta, tanto per cominciare?

Se ci segui da un po’, lo saprai già. Ma se ti sei perso questa recente riforma, niente paura: fai un salto a leggere il nostro ultimo articolo sui sistemi di controllo di gestione.

Il nuovo comma secondo dell’art. 2086 c.c. prevede che “L’imprenditore, che operi in forma societaria o collettiva, ha il dovere di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, anche in funzione della rilevazione tempestiva della crisi dell’impresa e della perdita della continuità aziendale

In pratica, un sistema di allerta in grado di anticipare l’emersione dello stato di crisi aziendale attraverso l’analisi di alcuni indici finalizzati a rilevare squilibri finanziari, patrimoniali o reddituali. La legge pone a tuo carico l’obbligo di dotarti di una struttura organizzativa, che sia adeguata alle dimensioni ed all’attività svolta, finalizzata al monitoraggio costante di tutti quegli indicatori che possono individuare i primi segnali di una crisi.

Un vero e proprio obbligo, necessario per ottenere anche tu quella macchina di successo che desideri per la tua azienda. Ma come attuarla? Quali sono le 5 cose che devi assolutamente sapere sul controllo di gestione pmi?

Non sai da che parte iniziare?

Contattaci per una consulenza gratuita!

Amministrazione e controllo di gestione: i 5 elementi essenziali

La tua Impresa è unica, ha le proprie peculiarità e caratteristiche. Il primo passo da compiere dunque per andare nella giusta direzione è quello di creare un assetto personalizzato ed efficace, attraverso la predisposizione di un adeguato programma/metodo di amministrazione e controllo di gestione.

Per semplificare, abbiamo individuato 5 elementi essenziali che ti aiuteranno a raggiungere l’obiettivo:

  1. Il controllo finanziario, gestionale e amministrativo, intervieni in tempo reale attraverso il controllo di gestione;
  2. Il piano industriale e business plan, traccia la strada verso il successo
  3. Il controllo periodico degli scostamenti e degli indici previsionali di rischio economico, come non sforare i budget attraverso il controllo di gestione;
  4. Il controllo delle incidenze di costo dei dipendenti; come ridurne l’impatto
  5. Tax Planning e Utile predeterminato, la strada verso la redditività reale.

Gestionale controllo di gestione: perché non semplificarti la vita?

Se i 5 elementi sono chiari e definiti, magari un po’ meno chiaro è come ottenerli nella quotidianità della tua operatività aziendale.

Non sei una S.p.A., non ne hai sicuramente le stesse risorse ma sicuramente le stesse esigenze si! Qual è il giusto assetto organizzativo, amministrativo e contabile per te?

Il nostro obiettivo è quello di semplificarti la vita, non certo complicartela ulteriormente! Allora perché non dotarti di un vero e proprio gestionale controllo di gestione?

Attraverso un’analisi aziendale completa e costante, individui gli interventi preventivi e non consuntivi.

La gestione aziendale, croce e delizia dell’imprenditore

La gestione aziendale è l’insieme di tutte le operazioni messe in atto dall’imprenditore allo scopo di raggiungere gli obiettivi della sua azienda.

Una corretta gestione aziendale, però, non dipende solo dalla bravura dell’imprenditore: ci sono moltissimi fattori che possono incidere significativamente sul tuo successo, come il mutare dei gusti dei consumatori, eventi imprevedibili…la crisi innescata dal Coronavirus ne è un esempio!

Immagina allora di avere a disposizione un diario di bordo, una bussola che ti indichi sempre il modo per mantenere la giusta rotta: a questo serve il gestionale controllo di gestione.

Non farti cogliere impreparato! Affidati a professionisti seri e competenti.

Chiedici subito una consulenza gratuita!

Come agisce il professionista del controllo di gestione pmi: cosa possiamo fare per te

Un professionista del controllo di gestione, o controller, può essere dunque un aiuto decisivo per impostare al meglio la tua impresa.

Attraverso un’ Analisi Aziendale sarà in grado di

  • Mettere in luce i tuoi punti di forza
  • Scovare le criticità nascoste della tua azienda
  • Definirne costi e impatti reali
  • Impostare le modalità di risoluzione delle stesse con tempi e benefici ben identificati

Metodologia semplice per grandi risultati.

Contattaci per una consulenza personalizzata finalizzata ad attuare un efficace controllo di gestione anche nella tua azienda!

Gentili Imprenditori, con la presente vi informiamo che la nostra società opera esclusivamente con personale e collaboratori diretti e non si affida a società terze per la ricerca e selezione di nuova clientela o per l’erogazione dei servizi di consulenza.

Il gruppo Andrew & Sax opera esclusivamente utilizzando la propria denominazione e il proprio marchio. Diffidate dalle imitazioni.

Scrivici su whatsapp
Scan the code